È da diversi anni che entrambe viviamo fuori città in case con cortile, questo ci permette di poter dare ospitalità a qualche animale in più, alcuni arrivano da noi e decidono di fermarsi, diventando a tutti gli effetti membri della nostra famiglia. Sono i nostri “doni del cielo”, ognuno con la propria storia, che raccontano per chi sa starli ad ascoltare…



Marcio, Johhy e Tigro

Eccoli qui, tre dei gatti di Tiziana. Da sinistra: Marcio che inclina la testa, di norma per farsi coccolare dagli altri gatti; Johnny, il bullo del gruppo o almeno ci prova, ma di norma è solo il più maldestro! Famose le sue performance per saltare sul ripiano della finestra: di norma è buono il terzo tentativo! Per ultimo Tigro, che purtroppo non c'è più, se l'è portato via la FIP lo scorso anno... che ci crediate o meno era il fratello di Marcio, anche se a trovarci delle somiglianze si fa veramente fatica!

Johnny

Johnny che mostra i denti: ma non vi preoccupate, non è un "ruggito", stava solo sbadigliando!!!

Pixel

Pixel, simil pastore tedesco di Tiziana, proveniente dal canile rifugio di Torino (Pixel, non Tiziana...). Come vedete ama il caldo, anche se lui non può usufruire della porticina dei gatti per andare in cortile, pare importargli proprio poco: come vedete oziare al tepore del caminetto non ha prezzo!!! Ma la foto ha un'altra particolarità: potete notare il cane col collarino, di norma i suoi animali non lo portano, avendo il cortile cintato. Lo si mette per le passeggiate o, ahimé, per andare allo studio veterinario...

Pixel con Tigro e Erik

Ecco, qui potete vedere Pixel in tutto il suo istinto materno, con Tigro ed Erik durante l'allattamento (in tutto i fratellini erano quattro, con Marcio e Spray).

pixel al caldo

Dicevamo che Pixel adora il caldo, bene, in mancanza del caminetto anche i gatti vanno bene!

tutti insieme

Volete vedere chi occupa il divano di Tiziana?!? Eccoli, come vedete qui ci sono tutti e quattro i figli, la penultima è la mamma (Rosa)

Zora da piccola

Lei si chiama Zora, qui aveva poco più di due mesi ed era luglio, vi lascio immaginare quanto sia cresciuta nel frattempo!

Paolo

Paolo, educatore cinofilo diplomato SIUA e socio di Stravegante, aiuta a trattare i casi più difficili, assistendo nell'inserimento di cani mordaci o adottati in canile dove erano stati lasciati perché ritenuti "ingestibili". La sua filosofia è che non esistono animali domestici incapaci di vivere in un contesto sociale, ma solo persone che non hanno gli strumenti adatti per aiutarli a convivere in gruppo. Se vi può servire un consiglio scrivetegli alla sua mail plcenna@tin.it (opera principalmente nel torinese).